Assemblea soci 20/12/2022

L’Assemblea dei soci dell’Associazione si terrà il 20/12/2022 alle 18.30 presso la Pizzeria “Baccio ai gradini”, Viale della Piramide Cestia, 25 – Roma.

In una saletta riservata prenderemo insieme un aperitivo. Poi chi vorrà, resterà per una pizza. Sarà un’occasione per invitare anche chi si è iscritto all’associazione o intende farlo, condividendo le informazioni sulle varie attività presenti e future dell’Associazione; in quell’occasione approveremo anche il bilancio 2022.

  •  una introduzione del Presidente Antonella Trocino, sulle attività e i risultati conseguiti nel 2022 e sui prossimi impegni che ci attendono.
  •  un intervento del VicePresidente Enrico Cerioni sul bando regionale presentato dal IX municipio, che vede l\’Associazione Beni Comuni “Stefano Rodotà” capofila di un percorso di co-progettazione dell\’area vasta di Tor di Valle e come ente responsabile dei “cittadini attivi” che in tale percorso saranno coinvolti.
  • La consigliera Paola Badessi ci parlerà di una o due iniziative in presenza che organizzeremo in primavera, in collaborazione con l\’Associazione Viviamo Vitinia, per sensibilizzare la cittadinanza sulla cura, la tutela, e la fruizione pubblica dei beni demaniali;
  • Il consigliere Maurizio Maturi parlerà del “regolamento sezioni” come possibilità di espandere in altri territori diversi da Roma lo spirito e l\’attività della nostra associazione;
  • Il Segretario Marco Giustini farà un intervento sul ruolo che l\’associazione può avere sullo sviluppo del cohousing a Roma e sulla nascita di CER;
  • La consigliera Carla Diddi ci presenterà il progetto di Attac “Riprendiamoci il comune” cui l’associazione spero darà un fattivo contributo;
  • con i consiglieri Fabio Biferali e Francesca A. Perri faremo il punto sulla campagna “Riapriamo gli ospedali”.
  • Last but not least, il consigliere Massimo Vagnoni ci dirà come – compatibilmente con i suoi impegni – potrà contribuire alle attività dell’Associazione. Viste le competenze professionali di Massimo ci piacerebbe poter lavorare sui dati pubblici tipo Openbilanci.it per fare un po’ di watchdog su come vengono spesi i soldi pubblici…

Antonella Trocino

Rispondi